Paura a Salgareda: ultraleggero effettua atterraggio di fortuna

Atterraggio di fortuna, per un ultraleggero, domenica pomeriggio a Salgareda. Illesi il pilota e il passeggero del velivolo, atterrato in un campo grazie all'aiuto dei Carabinieri di Motta

Decine di persone sono rimaste minuti interi con il naso all'insù, domenica pomeriggio a Salgareda. Un ultraleggero, poco dopo il decollo, ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza.

Il velivolo, con a bordo pilota e passeggero, si era alzato in volo da pochi minuti dalla base quando è dovuto rientrare, effettuando una delicata manovra.

A coordinare l'operazione, sotto gli occhi preoccupati di decine di persone, è stato il comandante della stazione dei Carabinieri di Motta di Livenza.

L'ultraleggero, per evitare la collisione con le vicine abitazioni, è stato fatto atterrare in un campo, senza conseguenze per il pilota e il passeggero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento