menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Criminalità a Treviso, aumentano i furti in casa. Zaia: "Esercito"

I dati ministeriali parlano dell'11 per cento in più delle razzie nelle abitazioni e di un aumento del 20 per cento di violenze sessuali

TREVISO "Se per tranquillizzare la gente ci si deve appendere a un paio di centinaia di delitti in meno su un totale di circa 5000 commessi in un anno vuol dire che siamo veramente alla frutta: nel senso che, sebbene i numeri in generale scendano, di pochissimo, aumentano invece quelli più odiosi e più impattanti sulla vita della gente e sulla sua serenità. L’aumento dei furti in casa dell’11%, delle violenze sessuali addirittura del 20%, dei furti con strappo del 47,9%, delle estorsioni del 45,5%”. Lo sottolinea il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, in relazione ai dati ministeriali sulla criminalità a Treviso resi noti pochi giorni fa.

“I furti in casa, ad esempio – incalza Zaia – letteralmente terrorizzano le persone, che temono di essere colpite nel bene più prezioso che hanno e sanno che, se si trovano in casa mentre il delitto viene compiuto, possono rischiare l’incolumità se non anche la vita. E che dire delle donne, vittime del 20% in più di delitti sessuali? No, così non va. I Veneti e i trevigiani non vogliono vivere nella paura e hanno diritto di pretendere più tutele, soprattutto quando, spessissimo, tutele di leggi permissive e cavilli giuridici rendono praticamente impunibili i loro aggressori”.


“A nome dei Trevigiani e di tutti i Veneti – conclude Zaia – continuo a chiedere, e lo farò anche quotidianamente fino a che chi di dovere non si smuoverà da una distratta apatia, che il Governo, il suo Presidente e il Parlamento intero agiscano con urgenza considerando la criminalità per quello che è: una vera e propria urgenza nazionale, di sicuro una delle peggiori piaghe del Veneto attuale. Servono subito più uomini e mezzi per le Forze dell’Ordine, leggi più dure che puniscano davvero, se del caso anche norme eccezionali che, ad esempio, consentano l’utilizzo dell’Esercito sui territori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, lezioni all'aperto per la scuola media di Silea

  • Cronaca

    Cerca un finanziamento da 2mila euro on line, trova una truffa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento