menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumenti delle tariffe autostradali: agevolazioni per i malati

Simonetta Rubinato preannuncia un'interrogazione parlamentare per chiedere il riconoscimento di una specifica agevolazione per i malati

Gli aumenti delle tariffe autostradali scattati il 1^ gennaio, oltre a gravare pesantemente sulle tasche degli automobilisti, in particolare di quanti usano l’auto per raggiungere il luogo di lavoro, rappresentano un vero salasso per tutte quelle famiglie che devono compiere viaggi pressoché quotidiani fuori provincia per curare malati di forme tumorali o malattie che necessitano di centri specialistici. Lo denuncia Simonetta Rubinato, parlamentare del Pd e sindaco di Roncade, che preannuncia un’interrogazione parlamentare per chiedere il riconoscimento di una specifica agevolazione, come quella per esempio già prevista per i residenti della tratta PadovaEst-Mirano/Dolo. “Come sindaco – ricorda – ho in passato scritto ai presidenti delle Società concessionarie per segnalare i casi di alcune famiglie di Roncade obbligate a raggiungere quotidianamente Padova o Verona per sottoporre i loro bambini alle cure mediche che solo quei centri specialistici possono garantire”.

Dopo gli aumenti del 1^ gennaio 2014, i costi cominciano davvero ad essere esorbitanti. Per una famiglia che deve raggiungere Padova o Verona, entrando per esempio a Treviso Sud, si può calcolare un costo quotidiano (andata e ritorno) tra i  30 e 50 euro limitatamente a pedaggio e carburante. Prevedendo 4 viaggi alla settimana, si arriva a importi che variano tra i 500 e gli 800 euro mensili. “Sono cifre esorbitanti – osserva la parlamentare - di fronte alle quali anche un eventuale assegno di invalidità appare inadeguato. Per questo ritengo che vada riconosciuta almeno una significativa agevolazione, eventualmente sulla base della dichiarazione Isee, a quelle famiglie che, non avendo alternative, devono recarsi in centri di cura fuori dalla provincia di residenza. L’agevolazione potrebbe riguardare non solo il pedaggio autostradale ma anche il servizio di trasporto ferroviario regionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento