rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022

Autista Mom aggredito, Marcon: «Servono pene esemplari»

Il presidente della Provincia commenta l'aggressione avvenuta a Nervesa della Battaglia da parte di un 21enne di origine brasiliana, subito rimesso in libertà. «Sconcertato, c'è ancora molto da fare»

«Bisogna andare verso la certezza della pena: il 21enne che ha aggredito con un coltello l'autista della Mom in piazza a Nervesa della Battaglia aveva già commesso altri reati in passato. Dopo l'aggressione è stato subito rimesso in libertà. Lo sconcerto è davvero tanto». Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso, commenta con queste parole il brutale episodio ai danni del 53enne autista per la compagnia di trasporti trevigiana. «Siamo in contatto con le forze dell'ordine per garantire la sicurezza di autisti e passeggeri ma c'è ancora tanto da fare. Ci vogliono pene e punizioni esemplari» conclude Marcon.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Autista Mom aggredito, Marcon: «Servono pene esemplari»

TrevisoToday è in caricamento