Oderzo, nuovo mezzo per il servizio sociale grazie alla generosità di 31 sponsor

Consegnati oggi in municipio i riconoscimenti alle aziende che hanno sostenuto il progetto di mobilità garantita

ODERZO E’ stato presentato oggi, in municipio, il progetto di mobilità garantita che prosegue anche quest’anno grazie alla solidarietà della comunità opitergina. Grazie a 31 aziende del territorio è stata possibile la dotazione gratuita al Servizio Sociale comunale di un nuovo veicolo attrezzato, un Fiat Doblò allestito con pedana sollevatore posteriore per il trasporto di una carrozzina per disabili, fornito dalla Ditta PMG – Italia Spa con sede a Bolzano. La consegna del nuovo mezzo, che sostituisce il precedente, è stata accompagnata da una breve cerimonia di ringraziamento degli sponsor a ciascuno dei quali il sindaco, Maria Scardellato, ha consegnato una pergamena. 

Grazie alla sensibilità e all’apporto economico degli operatori commerciali e imprenditori del territorio e dell’attività della PMG Italia spa, si è potuto concretizzare per un ulteriore biennio il progetto che, nell’anno 2017, ha garantito il trasporto di numerosi utenti in difficoltà di cui 25 diversamente abili percorrendo 5421 Km con 239 viaggi verso le strutture ospedaliere, gli ambulatori ed i centri di cura.

unnamed-1-122-22

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento