Cronaca Centro

Troppa burocrazia: gli over 70 trevigiani non prendono più l'autobus

Crollo drastico degli abbonamenti tra i pensionati della Marca, passati da novemila a mille in un solo anno. A fermare gli anziani sarebbe l'obbligo di dover compilare l'Isee

TREVISO- Dati allarmanti quelli che arrivano in queste ore dal Cupla di Treviso. Secondo il Comitato unitario dei pensionati del lavoro autonomo infatti, gli abbonamenti dell'autobus per gli anziani sopra i 70 anni sono drasticamente calati nell'ultimo anno. Si parla di cifre importanti, da novemila iscritti si è passati ad appena mille abbonati nel gioro di poco più di un anno.

Il problema? Secondo il presidente Giovanni Borsato risiede tutto nell'eccessiva burocrazia che gli anziani devono compilare per poter godere del loro abbonamento gratuito. Fino al recente passato, tutti gli over 70 potevano richiedere l'abbonamento per salire gratis sui mezzi della rete urbana del capoluogo (e di altri nove comuni dell'hinterland), presentando un documento di identità e pagando 6 euro, il costo della tessera triennale. L'anno scorso, un accordo tra Mom, le dieci amministrazioni municipali interessate e i sindacati Cgil, Cisl e Uil ha stabilito l'introduzione di fasce differenziate a seconda, appunto, dei paramentri Isee: si è stabilito che fino a 16mila euro annui gli ultrasettantenni viaggiano gratis, al di sopra di questa soglia il prezzo però sale a 50 euro. Costi che però, accusano i vertici del Cupla, scoraggiano molti aventi diritto dall'usufruire del servizio. 

"E’ una politica che allontana l’anziano dal trasporto pubblico" ha dichiarato alla stampa Borsato, che propone un nuovo sistema per riportare gli anziani ad abbonarsi: un leggero aumento della tessera a 15-10 euro l'anno, per tutti, senza dover ricorrere all'Isee. "Sarebbe un provvedimento che riavvicinerebbe l’utenza al servizio di trasporto pubblico e sicuramente porterebbe maggiori risorse alle casse comunali" ha chiosato il presidente. Per adesso però la sua resta solo un'idea e nel frattempo gli anziani trevigiani restano a piedi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa burocrazia: gli over 70 trevigiani non prendono più l'autobus

TrevisoToday è in caricamento