rotate-mobile
Cronaca Ponzano Veneto / Via Santandrà

Ponzano Veneto: arrivano gli autovelox fissi contro gli spericolati

I rilevatori di velocità verranno posizionati lungo le strade comunali a più alto rischio: via el Bellato, via Talponera e via Santandrà

Per far alzare il piede all'acceleratore agli automobilisti spericolati di Ponzano Veneto, il Comune ha deciso di piazzare tre autovelox fissi in altrettanti punti strategici.

"Le richieste dei cittadini erano pressanti - spiega il vicesindaco Antonello Baseggio a La Tribuna di Treviso - I totem arancioni in cui metteremo gli apparecchi stanno già facendo alzare il piede".

I tre box sono stati installati lungo tre vie teatro, nell'ultimo anno,  di incidenti anche mortali: via del Bellato, via Talponera e via Santandrà. Lungo quest’ultima, in particolare, ha perso la vita lo scorso 24 marzo il 32enne Luca Geronazzo, finito fuori strada probabilmente a causa dell'alta velocità.

Gli autovelox di via Bellato e via Talponera sono stati richiesti dai cittadini e dalle maestre e dai genitori della scuola di Merlengo, per la sicurezza dei piccoli scolari.

I box arancioni sono già stati posizionati, ma potranno funzionare contemporaneamente solo due alla volta, perché la polizia locale non dispone di apparecchi a sufficienza.

"Non è nostro obiettivo fare cassa - sottolinea il vicesindaco Baseggio - anche perché sappiamo tutti che appena si sparge la voce non fa più multe. L’obiettivo è far rallentare in quei punti che abbiamo ritenuto più pericolosi. Già solo con i box installati si può notare l’effetto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponzano Veneto: arrivano gli autovelox fissi contro gli spericolati

TrevisoToday è in caricamento