menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dono e Sport, Imoco Volley e TVB Basket in campo con l'Avis provinciale

Sugli spalti attesi centinaia di donatori di sangue che hanno ricevuto il biglietto omaggio dall’Avis. I donatori da novembre e sino allo scorso 18 febbraio sono stati omaggiati di due biglietti, uno per sé e l'altro per un accompagnatore

VILLORBA Due giornate di sport, festa, divertimento e solidarietà per sensibilizzare al dono del sangue. L’Avis Provinciale di Treviso, in collaborazione con Imoco Volley e Tvb (Universo Treviso Basket), organizza al PalaVerde di Villorba, le giornate per la promozione del “Dono&Sport”. L’iniziativa, ormai alla quarta edizione,  trasformerà due partite in altrettante feste di pubblico e giocatori. La prima è in programma domenica prossima, 25 febbraio alle ore 17, al PalaVerde. Sul parquet, per la 20a giornata di regolar season, le pantere dell'Imoco Volley sfideranno la formazione fiorentina Savino Dal Bene Scandicci.  Domenica 11 marzo alle 18, per la 24a giornata di campionato, la  De' Longhi Treviso è attesa sempre a Villorba contro gli emiliani della Kleb Basket Ferrara.

Il pubblico sarà accolto all’ingresso dall’arco gonfiabile Avis e dai palloncini con i colori delle squadre. All’interno del palazzetto i volontari del gruppo giovani ed eventi dell’Avis provinciale saranno impegnati a distribuire gadget e fornire informazioni sul dono del sangue. Il pubblico del Palaverde, durante l'intervallo di domenica prossima, sarà inoltre coinvolto in un gioco a sorpresa. Giocatori e giocatrici, grazie alla disponibilità delle due società, indosseranno la maglia Avis all'ingresso in campo. Sugli spalti attesi centinaia di donatori di sangue che hanno ricevuto il biglietto omaggio dall’Avis. I donatori da novembre e sino allo scorso 18 febbraio sono stati omaggiati di due biglietti, uno per sé e l'altro per un accompagnatore. Potranno così assistere alla partita di volley oppure di basket nei rispettivi campionati di serie A1 di pallavolo femminile e serie A2 di pallacanestro maschile. La speranza dell'Avis è che l'accompagnatore/trice possa diventare, se non lo è, un donatore.

Imoco, Tvb e Avis hanno siglato da tempo un patto: considerare lo sport come occasione di aggregazione per contribuire alla tutela della salute e alla promozione di corretti stili di vita, soprattutto tra i giovani. La collaborazione nasce per incentivare l’avvicinamento del mondo giovanile alla donazione del sangue e all’Associazione, facendo leva sull’attrazione che lo sport esercita soprattutto nel territorio trevigiano. «Quest’iniziativa dell’Avis rappresenta una finestra sul mondo della donazione di sangue e conferma che lo sport può essere un importante veicolo di valori.

La partecipazione e l’entusiasmo dei nostri donatori è cresciuta edizione dopo edizione, oggi siamo alla quarta - spiega Vanda Pradal, presidente dell’Avis provinciale di Treviso -. Le famiglie e i tanti ragazzi al fianco della loro squadra del cuore potranno informarsi, in un clima di allegria, sulla donazione del sangue. Vogliamo sollecitare i nostri soci al dono costante e invitare chi ancora non è donatore a diventarlo. Nella Marca trevigiana i donatori Avis sono circa 33mila. E' necessario averne di più  - conclude la presidente - per assicurare il ricambio generazionale e non far mai mancare il sangue alle strutture ospedaliere». Si potrà convertire il coupon  in biglietto per la partita, fino a 5 minuti prima dell’inizio gara nel punto Avis che sarà allestito al PalaVerde.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento