Cronaca Centro / Via Pescatori

Baby-gang alla pizzeria Da Pasqualino: minacciata la titolare

L'episodio è avvenuto sabato sera in via Pescatori a Treviso. Prima hanno disturbato la clientela e poi hanno insultato la proprietaria

Un'immagine della pizzeria da Pasqualino

TREVISO - Momenti di panico sabato sera in via Pescatori a Treviso, nei pressi della pizzeria da Pasqualino. Alcuni ragazzi infatti, circa una quindicina e appartenenti ad una baby-gang, hanno iniziato a disturbare la clientela del locale e poi a prendere a male parole la proprietaria.

Tutto è iniziato all'ora di cena quando alcuni clienti erano in attesa in coda fuori dalla pzzeria: i giovani infatti, come riporta "il Gazzettino", hanno deciso di rovesciare in strada diversi cestini della zona gridando a squarciagola. Una bravata forse dettata dalla noia per la serata poco movimentata, ma di sicuro non apprezzata dai presenti e men che meno dalla titolare che, dopo essere uscita a controllare cosa stesse succedendo, ha cercato di riportare la tranquillità fuori dal negozio.

I ragazzini terribili però, probabilmente stabili della zona di ponte San Martino, hanno iniziato a quel punto ad insultarla e minacciarla, tanto che ne sono scaturiti alcuni spintoni prima di una vera rissa verbale tra le due "fazioni". Inevitabile a quel punto la chiamata alla polizia che, una volta giunta sul posto, ha identificato tutti i membri della banda in attesa di una possibile denuncia da parte della proprietaria della pizzeria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby-gang alla pizzeria Da Pasqualino: minacciata la titolare

TrevisoToday è in caricamento