Rubano cibo e bibite dalla mensa del seminario, baby gang fuori controllo

Raffica di atti vandalici a Vittorio Veneto messi a segno da un gruppo di giovani in parte identificati dalle forze dell'ordine. Il Comune intensifica le videocamere in città

Il seminario di Vittorio Veneto

Hanno aspettato che facesse buio, sono entrati nella mensa del seminario di Vittorio Veneto e hanno rubato tutto quello che hanno trovato dandosi poi alla fuga da una delle finestre. Il colpo è stato messo a segno da una banda di ragazzi che sta creando non poco scompiglio in varie zone della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da Qdpnews, il furto in seminario è avvenuto verso le ore 23 nel quartiere di Ceneda. Una residente del posto che stava passando in auto fuori dal seminario ha provato a rincorrere i giovani ladri, riusciti a fuggire dividendosi in due gruppi, uno andato verso il parco Papadopoli, l'altro verso il patronato Costantini. Il furto, denunciato dalla signora ai carabinieri, ha portato a un aumento dei controlli nelle scorse ore. Il Comune è pronto a intervenire aumentando il numero di videocamere in città ma l'impressione è che servano misure ben più drastiche per fermare le scorribande della baby gang. Due giovani, un 20enne vittoriese e una ragazza minorenne, sono stati identificati e fermati al parco Papadopoli. Insieme a loro c'erano altri due ragazzi che, non appena si sono accorti dell'arrivo della Polizia locale. Bravate e furti sempre più frequenti da parte dei giovani in città. Con la ripresa delle scuole a inizio settimana è stato necessario addirittura l'intervento del vicesindaco per calmare due gruppi di giovani venuti a parole dopo il suono della campanella. Una situazione insomma sempre più difficile da gestire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento