menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trova un portafogli: "Se lo rivuoi devi darmi 400 euro"

E' stata denunciata per tentata estorsione una badante 53enne di Villorba dopo che ha cercato di spillare a una 60enne centinaia di euro

Ha trovato un portafogli inavvertitamente dimenticato da una 60enne sul banco del mercato e se l’è intascato ma poi, anziché consegnarlo alle forze dell’ordine, si è recata in casa della donna e le ha lasciato un biglietto: “Se rivuoi il portafoglio chiamami”. Protagonista della vicenda una badante romena di 53 anni residente a Villorba che ha incassato una denuncia.

Secondo quanto raccontato dalla vittima che ha chiamato la badante per la restituzione, quest’ultima le avrebbe chiesto 400 euro per riavere il portafogli. La malcapitata ha chiamato la polizia ancora incredula, ma la badante non ne ha più voluto sapere di incontrarla, tanto da far scattare inevitabilmente una perquisizione domiciliare. Gli agenti, giunti in casa della 53enne, hanno rinvenuto il portafogli e i documenti. È stata denunciata per tentata estorsione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento