Raid nella notte, cassetta delle lettere fatta saltare in aria con un petardo

Misterioso episodio avvenuto poco dopo l'una a Badoere di Morgano, ai danni di un operaio 61enne che non avrebbe però ricevuto minacce. Utilizzato come ordigno, da ignoti, un normalissimo raudo. Indagano i carabinieri di Istrana

I danni causati dall'esplosione

Misterioso episodio nella notte a Badoere di Morgano, poco dopo l'una. Ignoti, utilizzando un normalissimo petardo, sembra un raudo, hanno fatto saltare in aria la casetta delle lettere posta all'ingresso di un'abitazione in cui vive un operaio 61enne. La deflagrazione è stata sentita distintamente da numerosi residenti della zona. L'uomo ha subito chiesto l'intervento dei carabinieri della stazione di Istrana che ora indagano sull'episodio. Il 61enne ha riferito di non aver ricevuto di recente nessuna minaccia di sorta, sottolineando di non avere nemici. Che il bersaglio di questo gesto intimidatorio fosse lui non c'è però nessun dubbio. Non si esclude possa trattarsi di una bravata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini, come detto, sono affidate ora ai carabinieri della stazione di Istrana che hanno trovato, nei pressi dell'abitazione, parte della confezione dei petardi. Sarà uno degli elementi che potrebbero indirizzare gli investigatori verso l'autore (o gli autori) dell'episodio. Saranno acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento