rotate-mobile
Cronaca Santa Maria del Sile / Via Tandura

Scarpa contro la vetrata della scuola, bimba finisce all’ospedale

Incidente alle elementari "Anna Frank" di Treviso, martedì. Un bambino ha lanciato una scarpa contro un vetro, mandandolo in frantumi e ferendo un'alunna. E' polemica sulla sicurezza delle scuole trevigiane

È bastato un gioco tra bambini per mandare in frantumi una porta a vetri della scuola e ferire un’alunna di prima elementare.

L’episodio è avvenuto martedì mattina alle scuole “Anna Frank” di via Tandura a Treviso.

Secondo quanto riferito da La Tribuna di Treviso, durante l’intervallo un bambino di quarta ha lanciato una scarpa contro la vetrata, riducendola in coriandoli.

Perché lo abbia fatto non è chiaro, ma una delle schegge ha colpito una piccola allieva di prima, ferendola a una mano.

I maestri hanno subito chiamato il 118 e la bambina è stata trasportata al pronto soccorso per essere medicata. Poco dopo sono arrivati anche i tecnici del Comune per un sopralluogo e verificare se le vetrate fossero a norma di legge.

Fortunatamente la scheggia di vetro ha colpito la mano della piccola, ma se avesse raggiunto il volto o un occhio?

Torna alla ribalta la questione delle condizioni e della sicurezza degli edifici scolastici a Treviso. Sembra che già nei mesi scorsi a Ca’ Sugana siano pervenute numerose lettere che lamentavano le condizioni precarie degli interni delle “Anna Frank”.

Spetta ora al tecnico del Comune fare le valutazioni del caso e presentarle all’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Basso. L’attenzione va soprattutto ai vetri che, per legge, nelle strutture pubbliche come scuole e ospedali devono essere stratificati.

E non è escluso che nelle prossime settimane vengano disposti sopralluoghi anche in altri istituti per prevenire episodi come quello avvenuto martedì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpa contro la vetrata della scuola, bimba finisce all’ospedale

TrevisoToday è in caricamento