menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischia di soffocare in pizzeria, bimba salvata dalle cameriere

L'episodio domenica sera all'interno della pizzeria "Da Pino" di viale della Repubblica. Sara e Gloria hanno salvato la piccola

TREVISO — Ha cominciato a respirare male, i genitori hanno capito che qualcosa non andava. Qualche minuto in più e avrebbe potuto soffocare, ma fortunatamente due cameriere le hanno salvato la vita. Una bambina di circa un anno domenica sera ha rischiato di soffocare all’interno della pizzeria “Da Pino” in viale della Repubblica a Treviso, ma l’intervento di due ragazze trevigiane che lavorano all’interno del locale è ha evitato che si consumasse una tragedia.

Stando agli accertamenti, sembra che un pezzo di pizza le fosse finito nella trachea, per questo avrebbe cominciato a stare male. Le due cameriere, Sara e Gloria – la prima già laureata in infermieristica e la seconda quasi arrivata al traguardo – si sono precipitate a soccorrere la bimba praticandole la disistruzione delle vie aeree. Il tutto di fronte ai genitori e agli amici ancora sotto choc. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del Suem 118, ma non è stato necessario trattenere la piccola, che ora sta bene. Tutto quello che c’era da fare lo avevano già fatto le ragazze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento