Scende per obliterare il biglietto ma il treno riparte: a bordo c'era la figlia di 8 anni

L'uomo non ha fatto a tempo a risalire, lasciando così sola la bambina. In breve tempo, però, la Polfer è riuscita a far ricongiungere entrambi alla stazione di Conegliano

Nel pomeriggio di venerdì la Polfer di Conegliano, informata della presenza di una bambina tedesca di 8 anni che si muoveva con fare smarrito e confuso a bordo di un convoglio regionale sulla tratta Treviso-Conegliano, si è subito allertata controllando i treni in arrivo alla stazione ferroviaria coneglianese. Dopo attimi di intense ricerche, gli agenti sono riusciti a trovare la bambina e a darle quindi assistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente, tramite il Capo treno, gli operatori sono riusciti a comprendere quanto accaduto e a rintracciare così il padre alla stazione di Treviso. Quest'ultimo, infatti, era sceso un attimo dal convoglio per obliterare il biglietto ferroviario, non riuscendo però a fare in tempo poi a risalire sul treno dove era rimasta in attesa la figlia, perdendo così la corsa. Così, l'uomo è stato accompagnato al treno seguente e, una volta raggiunta Conegliano, la Polfer lo ha condotto dalla bambina che ha così subito ritrovato il sorriso e la serenità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento