rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Abusi sessuali su bambina di 6 anni, accusato 70enne

Un 70enne trevigiano è accusato di aver violentato una bambina, ora 11enne, da quando aveva solo 6 anni. La vicenda è emersa dopo un ricovero in ospedale della piccola, quando i medici scoprirono che aveva avuto rapporti completi

Violentata a soli 6 anni. A portare a galla la storia di orrori vissuta da una piccola trevigiana sono stati i medici dell'ospedale.

Arrivata al nosocomio per essere curata, il personale ospedaliero hanno scoperto che la bambina, a soli 10 anni, aveva già avuto rapporti sessuali completi e hanno fatto scattare le indagini.

La bambina, ricoverata per dolori al ventre, era affetta da una malattia venerea trasmissibile solo sessualmente.

Sul registro degli indagati per violenza sessuale su minore è finito un 70enne trevigiano che, secondo il racconto della piccola, ora 11enne, avrebbe abusato di lei dal 2007, quando aveva appena 6 anni.

Un accusa terribile, che l'indagato respinge ammettendo sì di aver avuto attenzioni "particolari" per la bimba, ma di non aver mai avuto rapporti completi con lei.

Gli orrori si sarebbero consumati in una casa di campagna, l'azienda agricola di proprietà del convivente della madre della vittima, dove il 70enne lavora.

A gettare una luce ancora più inquietante sulla vicenda è un altro particolare. In quella casa vivono più persone, perciò non si esclude che la piccola possa essere stata abusata da qualcun altro prima delle attenzioni del 70enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali su bambina di 6 anni, accusato 70enne

TrevisoToday è in caricamento