rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Spresiano

Bambino ferito con una lama, le mamme stanno con il sindaco e scrivono alla scuola

"I fenomeni, riguardano due bambini di classi diverse con problemi psichiatrici e psicologici. - affermano le mamme nell'anonimato - I bambini sono talmente iperattivi che, oltre a disturbare lo svolgimento delle lezioni, sono un pericolo per gli altri"

SPRESIANO E' di ieri la lettera aperta, ma in forma anonima, dove un gruppo di mamme di una scuola elementare di Spresiano denunciavano segnali di violenza ai danni dei bambini da parte di un compagnetto. Le mamme rettificano: "ha ragione il Sindaco di Spresiano quando dice che non ci sono fenomeni di bullismo nella scuola elementare. Se fosse accaduto ciò, avremo coinvolto i Carabinieri con una denuncia".

"I fenomeni, riguardano due bambini di classi diverse con problemi psichiatrici e psicologici. - continuano le mamme nell'anonimato - I bambini sono talmente iperattivi che, oltre a disturbare lo svolgimento delle lezioni, sono un pericolo per gli altri. Infatti uno di questi ha tagliato un altro bambino l’anno scorso e quest’anno è sempre pericoloso e minaccioso. Per cui, si tratta di un problema di sorveglianza che, a sentire quindi il Sindaco, è un problema prettamente della scuola che non si è adoperata per tutelare i nostri bambini che continuano ad oggi essere in pericoloso".

"Abbiamo sentito in più occasioni anche le maestre - affermano le mamme della scuola - le quali, oltre a segnalare il problema a chi di dovere, non sono aiutate dalla scuola. Infatti, in classe la singola maestra deve, oltre che ad insegnare, stare in guardia che uno di questi bambini non faccia del male agli altri. E basta un attimo. Provate voi ad immaginarvi in classe al posto della singola maestra: avreste paura o no scrivere alla lavagna sapendo che dietro c’è un bambino iperattivo e con problema psichiatrici che potrebbe ripetere il gesto dell’anno scolastico precedente ovvero ferire un compagnetto? Per cui, è doveroso da parte della Preside, che fino ad oggi ha sottovalutato questo pericolo, attivarsi per risolvere il problema con un sostegno continuativo al bambino, in modo che in classe ci siano sempre più insegnanti. Chiediamo solo che la scuola e il Preside risolva questo problema"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino ferito con una lama, le mamme stanno con il sindaco e scrivono alla scuola

TrevisoToday è in caricamento