Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Crac da 10 milioni di euro: quattro anni e otto mesi di carcere a Roberto Fabbian

L'imprenditore edile 51enne di Castello di Godego era finito a processo per rispondere del reato di bancarotta fraudolenta in seguito al fallimento della "Fr Euro Noleggi srl"

RESANA Quattro anni e otto mesi di reclusione. E' la pesante condanna, nonostante lo sconto di un terzo della pena in virtù del rito abbreviato, rimediata da Roberto Fabbian, imprenditore edile 51enne di Castello di Godego finito a processo per un crac di circa 10 milioni di euro.

Le indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Treviso erano partite dal fallimento di due imprese edili fallite nel 2014 e risultate entrambe riconducibili al medesimo amministratore. Chiamato a rispondere dell'accusa di bancarotta fraudolenta, secondo la Procura il titolare della “FR Euro Noleggi srl” di Castelminio di Resana avrebbe depauperato un patrimonio societario di oltre 9,4 milioni di euro attraverso la distruzione e l'occultamento delle contabilità societarie (che l'imprenditore agli organi della procedura fallimentare ha riferito di aver istruito ma poi smarrito) e non avrebbe depositato i bilanci e le dichiarazioni dei redditi a partire dal 2009.

Accuse che comunque la difesa respinge, annunciando già ricorso in appello. Ma per le fiamme gialle l'impianto accusatorio è fondato su consistenti fonti di prova, che sono state valutate in aula. Stando alle indagini la Guardia di Finanza avrebbe dimostrato come l'imprenditore abbia sistematicamente svuotato le società che amministrava e, nelle ultime annualità, si sia sottratto a tutti gli adempimenti impositivi e al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali degli oltre 20 dipendenti.

Complice la crisi economica che ha colpito il settore dell'edilizia negli ultimi anni, Fabbian aveva registrato il fallimento della sua ditta individuale nel 2010 e, nel 2014, quello appunto della sua azienda, la “Fr Euro Noleggi srl”. Con la drastica diminuzione delle entrate in azienda, l'attività imprenditoriale del 51enne avrebbe subito uno stop improvviso tanto che i debiti avrebbero finito per accumularsi in maniera irreparabile. Non riuscendo più a saldare i suoi conti, secondo le Fiamme Gialle Fabbian avrebbe debiti coi fornitori per 9,4 milioni di euro e iscrizioni a ruolo per oltre due milioni.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac da 10 milioni di euro: quattro anni e otto mesi di carcere a Roberto Fabbian

TrevisoToday è in caricamento