menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il primo bando della Sua (stazione unica appaltante) per il trasporto pubblico scolastico

L'assessore Anna Caterina Cabino: “Collaborazione tra comuni necessaria per il miglioramento dei servizi ai cittadini”

TREVISO Arriva il primo bando della Sua, la stazione unica appaltante del Comune di Treviso per il trasporto pubblico scolastico dei Comuni di Monastier, Ponzano Veneto, Preganziol, San Biagio di Callalta e naturalmente Treviso. “ Si tratta del primo atto ufficiale della neonata stazione unica appaltante - dichiara l’assessore del Comune di Treviso Anna Caterina Cabino  – il bando prevede una spesa finanziata con fondi propri di ciascun comune di due milioni di euro per la copertura del servizio ed è stato redatto dagli uffici comunali con una gara suddivisa in lotti e prevedendo un capitolato generale contenente i criteri generali minimi e validi per tutti i partecipanti alla gara,  ma tenendo conto delle peculiarità e delle esigenze specifiche dei singoli comuni. Ad esempio otterranno un punteggio maggiore le aziende con un parco mezzi a basso impatto ambientale e chi riuscirà a fornire un servizio capillare nei comuni dove le abitazioni sono lontane le une dalle altre e dunque il servizio potrebbe risultare più costoso”. 


Le domande potranno essere inviate fino alle ore 13 del 25 maggio 2015 all’ufficio Protocollo in via Municipio 16, sede della Stazione Unica Appaltante di Treviso.  “Il miglioramento e l’uniformità dell’offerta produce un vantaggio per i Comuni ma, soprattutto, maggiori garanzie per i cittadini che beneficiano dei servizi, elevando gli standard maturati dai singoli enti partecipanti, con una positiva ricaduta in termini di fruibilità e qualità. La collaborazione tra la S.U.A. e le Amministrazioni titolari dell'appalto rappresenta dunque un’esperienza condivisa e specializzata che consente non solo maggiori economie della struttura pubblica, ma anche l’utilizzo di metodologie di lavoro nuove, recependo in tal modo le migliori prassi e i più efficienti moduli organizzativi e gestionali già sperimentati”, chiude Cabino.  A giorni verrà pubblicato il bando che riguarderà anche la gestione delle mense scolastiche per i Comuni di Monastier, San Biagio di Callalta, Silea, Villorba e Treviso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento