Cronaca

Sembravano bar ma erano centri scommesse, gestori denunciati

Gli agenti del Commissariato di Conegliano hanno scoperto che all'interno di due locali, con un portale austriaco, i clienti puntavano

CONEGLIANO — All’apparenza sembravano normali bar, in realtà erano centri scommesse. Lo hanno scoperto gli agenti del Commissariato di Conegliano che, dopo un controllo, hanno denunciato entrambi i responsabili dei locali.

I clienti, secondo quanto accertato dagli investigatori, puntavano attraverso un portale di scommesse austriaco che però non aveva l’autorizzazione ad operare anche in Italia. In questo modo gli avventori riuscivano lo stesso a giocare.

Ma i gestori dei bar sono finiti nel mirino della polizia, in seguito anche ad alcuni controlli da parte della Guardia di Finanza, rimediando una denuncia con l'accusa di intermediazione non autorizzata. È scattato, inoltre, il sequestro dei computer utilizzati all’interno dei locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sembravano bar ma erano centri scommesse, gestori denunciati

TrevisoToday è in caricamento