Nessuna mascherina e zero distanze, barista multato

I carabinieri erano intervenuti, nella notte tra venerdì e sabato, a Loreggia per una rissa. Grazie alla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza è stato sanzionato un 56enne di Vedelago

Due meravigliosi spritz

Nel suo locale nessuno rispettava le mascherine e le distanze tra i clienti erano completamente azzerate. Questo il motivo che ha portato i carabinieri di Piombino Dese a sanzionare con un verbale M.M., un 56enne di Vedelago, titolare di un bar nel centro di Loreggia. I militari sono giunti a scoprire le violazioni alle norme per prevenire la diffusione del Covid-19 visionando il sistema di videosorveglianza del locale, durante gli accertamenti eseguiti per risalire ai partecipanti di una rissa avvenuta nel centro di Loreggia nella serata dello scorso 11 luglio, poco dopo l'una del mattino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento