Beatificazione Giuseppe Toniolo, don Magagnin ricorda il miracolo

Giuseppe Toniolo, fondatore della prima DC, sarà beatificato il 29 aprile. Grazie alla sua intercessione un ragazzo di Pieve di Soligo si riprese dopo una brutta caduta

Giuseppe Toniolo sarà beatificato il 29 aprile 2012. Appresa la notizia don Massimo Maganin, vice postulatore della causa di beatificazione, ha ricordato il miracolo avvenuto per intercessione del fondatore della prima Democrazia Cristiana e riguardante un giovane di Pieve di Soligo, paese in cui è sepolto Toniolo.

Nel giugno 2006 Francesco Bortolini, adesso trentottenne, era cadauto da una rete di recinzione dopo una serata di festa, procurandosi ferite tanto gravi da indurre i medici a considerare disperate le sue condizioni. La comunità parrocchiale di Santa Maria Assunta di Pieve di Soligo avevano allora chiesto l'intercessione di Toniolo per la guarigione del ragazzo, collocando, nella stanza del reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Conegliano dove Francesco era ricoverato, una reliquia del prossimo beato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I genitori ed il parroco di Pieve di Soligo, nella cui chiesa cattedrale sono custodite le spoglie di Toniolo - ha raccontato Magagnin - dopo l'incidente concordarono sul fatto di invocare l'intercessione del loro concittadino. Per questo venne portata nella camera d'ospedale un filamento di una coperta che apparteneva a Toniolo". Pochi giorni dopo Francesco manifestò i primi segnali di un sorprendente miglioramento e dopo due mesi si riprese completamente, tanto da poter tornare a lavorare nell'azienda del padre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento