Cronaca

Bebe Vio tra gli dei dello sport: atleta dell'anno con Michael Phelps, Simone Biles e Rosberg

Dopo un 2016 da incorniciare, che l'ha vista protagonista alle Paralimpiadi di Rio e anche nello show biz, un altro riconoscimento per la campionessa moglianese ai Laureus World Sports Award

foto Skysport Twitter

MOGLIANO VENETO Ha raggiunto ogni traguardo, e ora l’ennesimo riconoscimento. Bebe Vio è stata eletta “Sportiva dell’anno con disabilità” ai prestigiosi Laureus World Sports Award 2017, gli oscar dello sport, tenutisi a Montecarlo martedì. Sale quindi sull'olimpo delle "divinità" dello sport, alla pari di Michael Phelps (premiato come "miglior ritorno") e Simone Biles, miglior atleta femminile in assoluto. Il premio alla giovane moglianese è stato consegnato da un altro mito dello sport azzurro, Alessandro Del Piero.

Bebe Vio sportiva dell'anno con disabilità
Dopo un inizio d’anno decisamente soddisfacente per la campionessa olimpionica di scherma, e una fine d’anno vissuta da assoluta protagonista (in campo agonistico e mediatico), ora arriva questo riconoscimento. Tra i momenti da ricordare del “suo” 2016 ricordiamo la sua cena alla Casa Bianca e il selfie con il presidente degli Usa, Barack Obama. Oltre alla schermitrice azzurra si sono contesi una statuetta anche Cristiano Ronaldo, Usain Bolt, Michael Phelps, Biles, Ledecky e molti altri nomi di primo piano del mondo dello sport.

 

Potrebbe interessarti: https://www.veneziatoday.it/sport/bebe-vio-sportiva-disabile-anno.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/VeneziaToday/252463908142196

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bebe Vio tra gli dei dello sport: atleta dell'anno con Michael Phelps, Simone Biles e Rosberg

TrevisoToday è in caricamento