Furti a raffica nel bellunese, la base dei ladri era nella Marca

Dopo cinque colpi in Valbelluna i carabinieri di Feltre hanno arrestato tre cittadini albanesi che vivevano a Paese: venerdì sera a Busche sono scattate le manette

Provenivano da Paese, dove vivevano e avevano la propria "base", e facevano la spola tra la Marca ed il bellunese per mettere a segno furti nella abitazioni della Valbelluna. Dopo cinque colpi riusciti i carabinieri della stazione di Sedico e del comando di Feltre hanno arrestato a Busche, nella serata di venerdì, tre cittadini albanesi, componenti di una banda di "trasfertisti", ora in cella: si tratta di un 31enne, un 42enne ed un 30enne. A riportare la notizia è il Gazzettino di Treviso in edicola oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento