rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Oderzo

Tragedia sfiorata a Bibione: due donne rischiano di annegare, salvate dal fratello

Una 27enne e una 30enne ricoverate nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Portogruaro dopo l'intervento del ragazzo, di due bagnini e dei medici del Suem 118

ODERZO Minuti di paura quelli che domenica, nel primo pomeriggio, si sono vissuti sulla spiaggia di Bibione, in particolare sul tratto nei pressi del Lido del Sole. Due donne, di 27 e 30 anni, entrambe di Oderzo, hanno rischiato l'annegamento: a salvarle è stato il fratello maggiore, provetto nuotatore. L'uomo, vedendo le sorelle in difficoltà (una delle donne forse colpita da una congestione), si è tuffato in acqua e ha riportato entrambe a riva; in supporto intervenuti anche due bagnini della Bibione spiagge. Le donne sono state soccorse e trasportate dal Suem 118 all'ospedale di Portogruaro dove attualmente si trovano ricoverate. Non sono fortunatamente in pericolo di vita. A riportare la notizia il Gazzettino di Treviso in edicola oggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata a Bibione: due donne rischiano di annegare, salvate dal fratello

TrevisoToday è in caricamento