rotate-mobile
Cronaca

Incidenti, calano quelli nell’industria ma aumentano quelli domestici

In occasione della festività di Santa Barbara i vigili del fuoco di Treviso hanno presentato il bilancio degli interventi del 2012. Aumentano gli incidenti domestici, calano quelli industriali

Vigili del fuoco in festa ieri per la ricorrenza della loro patrona, Santa Barbara.

Con l’occasione i Vigili del fuoco di Treviso hanno presentato il loro bilancio del 2012.

Un anno impegnativo, quello che sta per finire, che ha visto i pompieri trevigiani impegnati in 5154 interventi. Il dato positivo riguarda l’industria, in cui gli incidenti sono diminuiti. Ma sono aumentati quelli domestici.

Dal novembre 2011 al 20 ottobre 2012 i vigili del fuoco hanno domato 421 incendi di varia natura, soccorso 416 persone e sono intervenuti in 67 incidenti stradali.

L’ultimo mese, poi, ha visto i pompieri trevigiani impegnati anche nell’emergenza maltempo, in provincia, e nel corso dell’anno nelle zone terremotate dell’Emilia Romagna.

Ieri, nel corso dei festeggiamenti, sono stati premiati dal comandante Agatino Carrolo e dal Prefetto Aldo Adinolfi anche alcuni pompieri che si sono distinti in modo particolare nell'ultimo anno di attività del comando provinciale.

La medaglia al merito di servizio è andata a Fabio Agnoletto e Paolo Dotto, per aver salvato dalle fiamme una persona intrappolata in un incendio nel 2009.
Nota di apprezzamento, invece, per Orlando Borghetto, Lorenzo Pasin, Luca Foltran, Riccardo Tumiotto, Mauro Gagliazzo, Daniele Sartori, Giorgio Miotto e Vincenzo De Caro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti, calano quelli nell’industria ma aumentano quelli domestici

TrevisoToday è in caricamento