rotate-mobile
Cronaca Montebelluna

Escursione in montagna con i genitori, bimba di tre anni precipita in un dirupo

Attimi di paura mercoledì 16 agosto a Canezei, in Val di Fassa. La bimba residente a Montebelluna è sempre rimasta coscente e ora si trova ricoverata a Trento. Il sentiero segue la catena montuosa che separa il Gruppo del Sella dalla Marmolada

Una bambina di tre anni è precipitata in un dirupo mentre era insieme ai genitori e stava percorrendo la Viel del Pan (il sentiero del pane) a Canazei, in valle di Fassa. A dare l'allarme, verso le 11.45, sono stati proprio i genitori della piccola. Il sentiero dove è avvenuto l'incidente è molto conosciuto e segue la catena montuosa che separa il Gruppo del Sella dalla Marmolada.

La piccola è stata raggiunta dai soccorritori, che hanno potuto constatare come fosse un buone condizioni. La bimba, nata nel 2020 e residente a Montebelluna,, non avrebbe mai perso conoscenza. È stata soccorsa e trasportata in ospedale. Secondo una prima ricostruzione, la piccola era su un sasso quando è scivolata ed è precipitata per diversi metri sul pendio erboso sottostante. Fortunatamente l'erba ha attutito la caduta. Dopo l’allarme al numero unico 112 arrivato poco prima di mezzogiorno, sono intervenuti i soccorritori della stazione Alta valle di Fassa con l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites. Una volta in quota i soccorritori e l'equipe sanitaria hanno prestato le prime cure alla bambina, che è stata trasportata poi all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove è tutt’ora ricoverata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursione in montagna con i genitori, bimba di tre anni precipita in un dirupo

TrevisoToday è in caricamento