Cronaca

Acquisti di Natale, il Codacons lancia il Black Friday per il rilancio

Un'idea da realizzare in Veneto, secondo l'associazione, per combattere le previsioni tutt'altro che rosee sui consumi per gli acquisti di Natale

Foto da borghirappresentanze.com

VENEZIA - Un Black Friday in stile americano per rilanciare il commercio veneto e sostenere le famiglie alle prese con lo shopping natalizio. E' la ricetta del Codacons Veneto alla luce delle previsioni sui consumi tutt'altro che rosee in vista del Natale 2014. Istituire un Balck Friday anche nella nostra regione con l'obiettivo di orientare gli acquisti e di far lavorare le imprese. 

"Le previsioni sui consumi natalizi non sono buone – spiegano dall’associazione –. Prosegue infatti la tendenza delle famiglie a contrarre gli acquisti, e la riduzione della spesa per beni e servizi classici del Natale (regali, addobbi per la casa, viaggi, ristorazione, ecc.) si aggirerà quest’anno attorno al -5% rispetto al 2013". Una cifra che ogni anno diminuisce. "Per aiutare i piccoli negozi sempre più in difficoltà e permettere alle famiglie di fare qualche acquisto in più - continuano dal Codacons - proponiamo di istituire anche in Veneto il “Black Friday”, già adottato con successo negli Stati Uniti, ossia sconti straordinari nei negozi tutti i venerdì del mese fino a Natale, come forma di incentivo ai consumi e al commercio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquisti di Natale, il Codacons lancia il Black Friday per il rilancio

TrevisoToday è in caricamento