Blitz notturno di polizia e carabinieri a Castelfranco: in cinque nei guai per droga

Dai controlli sono comparse diverse dosi di hashish, marijuana, eroina, cocaina e ketamina. Stangati anche 7 locali del centro a causa del "lavoro in nero" al loro interno

Una giornata di venerdì impegnativa per bene 25 carabinieri e diversi agenti della polizia locale di Castelfranco Veneto che da pomeriggio a sera, aiutati dall'unità cinofila dei vigili urbani di Treviso e dal Nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri, hanno controllato a tappeto le zone del centro città. A finire nei guai per primi, nel tardo pomeriggio, sono stati due coniugi 50enni e il figlio 19enne in quanto in casa loro è stata trovata della sostanza stupefacente oltre al relativo materiale per il confezionamento. Verso la tarda serata, invece, è stato denunciato un 23enne con precedenti alle spalle, trovato  in possesso di 3 grammi di cocaina, 1 grammo di eroina e 65 euro in contanti. Il giovane, capito di essere stato notato da un militare in borghese, ha anche provato a fuggire ma è stato subito bloccato.

Successivamente, un 25enne è stato denunciato perché aveva con sè un coltello con lama da 15 centimetri, mentre è stato segnalato anche un 22enne trovato in possesso di marijuana. In realtà il destino per quest'ultim poteva essere ben peggiore, ma le forze dell'ordine non sono riuscite a ricondurre a lui delle dosi di droga trovata in un bagno di un locale della zona, nello specifico 3 grammi di marijuana, un panetto di 37 grammi di hashish e della ketamina di cui si era probabilmente disfatto poco prima di essere fermato. Infine, a livello di lavoro in nero la polizia locale e il Nucleo ispettorato lavoro dei carabinieri sanzioneranno nelle prossime ore, per irregolarità sui lavoratori, sette bar e locali del centro storico cittadino.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento