menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto il presidio di Crocetta del Montello

In foto il presidio di Crocetta del Montello

Forconi, blocco totale del traffico e nuovo presidio a Olmi

Lunedì dalle 17 i manifestanti hanno cercato di bloccare completamente la circolazione. Salta presidio di San Lazzaro, forse nuovo a Olmi

Un blocco totale del traffico per quindici minuti. Dalle 17 alle 17.15 di lunedì i manifestanti in tutte le province si sono piazzati in mezzo alla strada bloccando completamente la circolazione. I coordinatori di zona hanno definito quasta scelta un modo per mostrare che sono tutti uniti, ma non è stato come si aspettavano. Il più delle volte, infatti, le forze dell’ordine sono state costrette a sbloccare il traffico e a farlo defluire.

Niente presidio, invece, alla rotonda di San Lazzaro dopo il no della Questura e del Comune. Anche il sindaco Giovanni Manildo era intervenuto in proposito vietando ai manifestanti che si piazzassero alla rotatoria di accesso a Treviso per motivi di sicurezza della viabilità. Così alcuni militanti si sono ritrovati lo stesso per un mini presidio, attraversando la strada diverse volte e cercando di rallentare i veicoli, ma se ne sono presti andati.

Proseguono i presidi di Crocetta del Montello e Conegliano, oltre che Vittorio Veneto sud,gli unici che resistono per il momento. Ma potrebbe nascerne uno nuovo a Olmi di San Biagio. A Ponte della Priula il presidio è stato sospeso in occasione della fiera dell’agricoltura ma i manifestanti hanno fatto ugualmente volantinaggio senza bloccare il traffico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento