menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocconi velenosi tra i boschi di Colbertaldo, morti cani e gatti

Un uomo di Vidor lancia l'allarme dopo che il suo pastore tedesco ingoia un boccone avvelenato. Sarebbero morti anche altri tre gatti

VIDOR — Aveva portato a spasso il suo cane, un pastore tedesco, che dopo aver mangiato un boccone avvelenato, in due minuti è morto. E lui, ancora incredulo, ha lanciato l’allarme bocconi velenosi nella zona del bosco. Sarebbero già diversi gli animali rimasti vittime.

L’uomo, residente a Vidor, ha portato un campione all’istituto Zooprofilattico di Padova, come racconta la Tribuna di Treviso, per farlo esaminare e cercare di capire di cosa si tratti. Ha poi avvisato i cittadini e la guardia forestale, tentando di spargere la voce il più possibile.

Il suo cane non ce l’ha fatta, e come lui anche altri tre gattini. Lungo i sentieri tra i boschi di Colbertaldo è allarme. Sarebbero diversi i bocconi velenosi abbandonati, che rischiano a questo punto di uccidere altri animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento