menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parapendisti finiscono sugli alberi, soccorsi da Suem e Soccorso Alpino

Disavventura sul grappa per un polacco di 28 anni e un tedesco di 48 anni. Una volta individuate le piante, i tecnici hanno predisposto le manovre di treeclimbing per arrampicarsi

BORSO DEL GRAPPA Questa mattina alle 9.45 il 118 ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa per un parapendio precipitato tra gli alberi all'altezza del 5° tornante della Strada Cadorna sul Monte Grappa, non distante dall'ingresso alla cava. Il pilota, illeso, L.K., 28 anni, polacco, che era rimasto appeso tra i rami a 10 metri da terra, era riuscito a sganciarsi dai vincoli con la vela e, una volta raggiunto dai soccorritori arrivati assieme al personale del Suem di Crespano, è stato assicurato da un tecnico risalito lungo il tronco e calato. Concluso questo primo intervento, è arrivata una seconda segnalazione per un'altra vela caduta in un bosco, in linea d'aria con l'ottavo tornante della Strada Giardino, nel comune di Borso del Grappa, verso Campogrosso.

Poiché la vela, sospesa una decina di metri dal suolo, si trovava distante dalla strada, i soccorritori si sono divisi in due squadre partendo in due punti diversi per arrivare il più vicino possibile. Una volta individuata la pianta, i tecnici si sono riuniti e hanno predisposto le manovre di treeclimbing per arrampicarsi sull'albero. Anche R.M, 48 anni, tedesco, non aveva fortunatamente riportato conseguenze. Calato al suolo, il pilota è stato accompagnato a valle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, lezioni all'aperto per la scuola media di Silea

  • Attualità

    «Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento