rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Breda di Piave

Permessi retribuiti per assentarsi dal lavoro, assessore sotto inchiesta

La Procura di Treviso si appresta a chiedere il rinvio a giudizio nei confronti di Lucio Zaniol, ispettore della polizia ferroviaria di Treviso e titolare della delega alla sicurezza nel comune di Breda di Piave. L'accusa è di truffa aggravata si danni dello Stato

Truffa aggravata ai danni dello Stato. E' questo il reato per cui il pubblico ministero Mara De Donà, come riporta La Tribuna di Treviso, si appresta a chiedere al giudice delle udienze preliminari di processare l'ispettore della polizia ferroviaria di Treviso e assessore alla sicurezza di Breda di Piave Lucio Zaniol. L'accusa è quella di aver usufruito, nel triennio che va da agosto 2016 ad ottobre del 2019 di permessi che gli spettavano in qualità di amministratore per assentarsi dal lavoro di cui però non vi sarebbe riscontro.

L'indagine è partita un paio d'anni fa quando sul tavolo del sostituto procuratore che si occupa del caso è arrivata una comunicazione di notizia di reato, proveniente proprio dalla sottosezione della polizia ferroviaria di Treviso. Nella dettagliata informativa, l'autorità giudiziaria veniva messa al corrente che dal 2016 l'assessore alla sicurezza avrebbe usufruito di numerosi permessi, naturalmente retribuiti, per assentarsi dal posto di lavoro.

Zaniol si dice  difendersi e a dimostrare l'insussistenza dell'accusa. Ha anche fornito una corposa memoria difensiva scritta, spiegando ad uno ad uno gli impegni istituzionali cui avrebbe preso parte, senza però convincere la Procura.

Il sindaco di Breda Moreno Rossetto ha commentato dicendo che «in attesa di ricevere la comunicazione della chiusura delle indagini, ci tengo a ribadire la massima collaborazione alla magistratura, certo che perseguendo la giustizia farà presto chiarezza. Fino a quel momento, confermo la fiducia nei riguardi dell’assessore. Nell’augurio che tutto possa risolversi quanto prima e per il meglio, sottolineo che nulla sta intaccando l operato di quest’Amministrazione negli interessi della comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Permessi retribuiti per assentarsi dal lavoro, assessore sotto inchiesta

TrevisoToday è in caricamento