rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca Centro / Piazza Santa Maria dei Battuti

"C’era una volta Treviso d’estate": successo per l’evento lancio della stagione estiva in città

Piazza Santa Maria dei Battuti piena per il teatro di Goldoni, mentre piace decisamente il cinema all'aperto in Piazza Rinaldi. Il sindaco Manildo: "Treviso è una città che non si ferma mai, proprio come i suoi cittadini"

TREVISO Continua il successo di "C’era Una volta Treviso d’estate", l’evento stagionale che da ormai quattro anni apre la stagione estiva in città. Questa volta a fare da palcoscenico agli eventi, oltre ai luoghi storici come Borgo Cavour dove si è tenuta l’esposizione di moto e vespe, sono state le nuove piazze: Rinaldi e Santa Maria dei Battuti.

Sabato è andata in scena la prima pellicola della rassegna "C’era una volta il cinema d’estate" che fino a luglio animerà il sabato sera di piazza Rinaldi. Dopo gli Aristogatti nella piazza rinnovata verranno proiettati i film che hanno fatto la storia del cinema italiano "I soliti ignoti" (sabato 24 giugno), "Fantasia" (sabato 1 luglio), "Amici Miei Atto I" (sabato 8 luglio), "La Grande Guerra" (sabato 15 luglio) e "Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto" (sabato 22 luglio). Chiude la rassegna "Signore e Signori" in scena sabato 29 luglio in piazza dei Signori. Il successo della prima serata di cinema fa il paio con lo spettacolo teatrale dell’associazione Aquaalta ‘In piazza con Goldoni’ andato in scena domenica 18 giugno. Sedie tutte occupate e moltissimi applausi per gli attori della compagnia.

Molto chic e tanto amato, soprattutto dal popolo femminile, il mercatino Boho & Country Chic che si è tenuto in via  San Nicolò, così come l’evento Cento Bolle in degustazione organizzato al quartiere latino dal ristorante Med che ha aperto la manifestazione e visto la presenza del sommelier Alessandro Scorsone. A far divertire piccoli e i piccolissimi ci hanno pensato Mammart e l’associazione Obiettivo Famiglia con i laboratori organizzati in piazza Aldo Moro e piazza Indipendenza. “Treviso una città che non si ferma mai, proprio come i suoi cittadini – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo che pensando già agli eventi per la prossima stagione – la scelta d riportare il cinema in piazza Rinaldi si sta confermando vincente così come il teatro in particolare la commedia in piazza Santa Maria dei Battuti. Entrambe le piazze stanno confermando la loro natura di palcoscenico naturale”.  

Spiccano poi, per interesse del pubblico, capacità attrattiva e organizzazione degli Elvis Days organizzati da Home e l’appuntamento organizzato dall’associazione Fiera Libre Canizzano e Sant’Angelo si raccontano, una passeggiata di un km lungo il fiume Sile alla scoperta dei protagonisti della storia del quartiere. In attesa dei numeri ufficiali sulle presenze ai singoli eventi, a tirare le fila del weekend è l’assessore alla crescita e allo sviluppo del Comune di Treviso Paolo Camolei che dichiara: “Se il cinema d’estate in piazza Rinaldi andrà bene come crediamo e come ha dimostrato la prima serata credo potrebbe diventare un appuntamento fisso. Inoltre il pubblico ha molto apprezzato l’arrivo della commedia in piazza Santa Maria dei Battuti. Una proposta sulla quale ci piacerebbe poter lavorare per il futuro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C’era una volta Treviso d’estate": successo per l’evento lancio della stagione estiva in città

TrevisoToday è in caricamento