rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Precipita da sei metri d'altezza durante un'escursione: arrampicatore ricoverato a Treviso

Brutta caduta per un quarantenne bassanese precipitato in una via poco lontana dalla palestra di roccia. L'incidente è avvenuto a Romano d'Ezzelino, in provincia di Vicenza

TREVISO Mentre si calava da una via poco fuori dalla palestra di roccia di Santa Felicita, un freeclimber di Bassano del Grappa, S.R., 40 anni, è caduto per 5-6 metri ruzzolando per altrettanti nel bosco. L'amico che era con lui ha dato l'allarme al 118, che ha inviato l'elicottero di Treviso emergenza, il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa e il Suem di Crespano.

Poiché le indicazioni relative al luogo dell'incidente erano sommarie, i soccorritori hanno iniziato a perlustrare le zone della palestra, mentre l'eliambulanza sorvolava l'area. Quando l'equipaggio ha individuato l'infortunato, 200 metri sopra il fondovalle, ha sbarcato tecnico di elisoccorso e medico, che gli hanno subito prestato le prime cure. Una volta imbarellato, l'uomo, con probabili trauma cranico e spinale, è stato recuperato e trasportato all'ospedale di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita da sei metri d'altezza durante un'escursione: arrampicatore ricoverato a Treviso

TrevisoToday è in caricamento