menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ricerche in corso lungo il Sile

Ricerche in corso lungo il Sile

Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

L'incredibile scorribanda di un 20enne trevigiano. Lunedì mattina si era tuffato all'altezza della stazione delle corriere di Treviso ed il padre si era tuffato a sua volta, dando poi l'allarme. Dato per disperso, è stato rintracciato dopo un lungo pomeriggio di ricerche

Era caduto nelle acque del Sile, nella zona della stazione delle corriere di Treviso. Il padre si era gettato nel fiume a sua volta nel fiume per soccorrerlo ma lui, un 20enne, era risalito a riva, raggiungendo poi la stazione dei treni. Da qui, bagnato fradicio, è poi partito alla volta di Bassano del Grappa, dove è stato rintracciato, nel tardo pomeriggio.

L'incredibile vicenda ha tenuto per tutto il giorno, con il fiato sospeso, i genitori del giovane e le forze dell'ordine di tutta la provincia. Nella tarda mattinata di oggi, lunedì 28 settembre, il ragazzo, di circa 20 anni, è caduto nelle acque del Sile nel tratto compreso tra ponte de Fero a ponte San Martino, all'altezza della chiusa della centrale elettrica. Il giovane però, dopo essere finito in acqua, è sparito letteralmente nel nulla: sembrava del tutto inutile il tentativo del padre del giovane che si è tuffato a sua volta in acqua, senza riuscire però a ritrovare il figlio.

Sul posto si sono precipitate le ambulanze del Suem 118, i vigili del fuoco, intervenuti con più squadre per controllare le sponde del fiume, mentre si è alzato il volo l’elicottero Drago 71 del reparto volo di Venezia, che ha effettuato un sorvolo del fiume. I sommozzatori dei vigili del fuoco arrivati da Vicenza, hanno a loro volta eseguito varie immersioni di ricerca dal molo dei Canottieri Sile.

Nel pomeriggio si era diffusa la notizia del ritrovamento del ragazzo ad Istrana: la Questura di Treviso ha però subito smentito questa circostanza. Si trattava di un avvistamento. Poco prima delle 18 la buona notizia: il 20enne era salito su un treno diretto a Bassano, dove è stato ritrovato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parkour per bambini al Biscione: i carabinieri li fanno sgomberare

  • Attualità

    Male incurabile, il barman Mauro muore a soli 27 anni

  • Attualità

    Covid, addio all'imprenditore Vasco Cavasin: aveva 72 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento