rotate-mobile
Cronaca

Treviso Calcio, rinvio a giudizio per ex presidente Fbc

Si terrà il 24 maggio l'udienza preliminare del processo all'ex presidente della società Treviso Fbc, che gestiva la squadra di calcio cittadina. L'ipotesi di reato è bancarotta fraudolenta

La Procura della Repubblica di Treviso ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente del Treviso Fbc 1993, la società che fino al 2009 ha gestito la squadra di calcio trevigiana. L'ipotesi di reato per l'ex presidente è quella di bancarotta fraudolenta.

Secondo l'accusa l'uomo avrebbe fatto sparire oltre cinque milioni di euro dalle casse della società, che ha dicharato fallimento tre anni fa.

Fra i creditori della società, oltre a banche e fornitori, figurano anche il Comune di Treviso e diversi giocatori che hanno militato nella squadra durante il campionato 2005-2006, quando il Treviso Calcio di trovava in serie A.

L'udienza preliminare è stata fissata per il 24 maggio prossimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Calcio, rinvio a giudizio per ex presidente Fbc

TrevisoToday è in caricamento