Si accascia al volante del suo camion, 46enne di Pieve di Soligo muore di infarto a Roma

A perdere la vita è Fausto de Martin, 46enne di Pieve di Soligo. L'uomo è stato colpito da un malore improvviso, scoperto poi essere un infarto

Foto da profilo Facebook

PIEVE DI SOLIGO Si trovava nella capitale, nel quartiere romano di Tor Bella Monaca, molto probabilmente per lavoro a bordo del suo camion. A perdere la vita è Fausto de Martin, 46enne di Pieve di Soligo. L’uomo è stato colpito da un malore improvviso, scoperto poi essere un infarto. Originario di Soligo, viveva con la madre a Pieve di Soligo e lavorava per un’azienda di autotrasporti del veneziano. Lascia la madre e il fratello. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Tor Bella Monaca, che hanno prontamente contatto per i riscontri anagrafici il comando pievigino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento