rotate-mobile
Cronaca Nervesa della Battaglia / Strada Statale Pontebbana

Camionista tenta suicidio a Nervesa, salvato da un poliziotto

Un 38enne di Farra di soligo si è gettato in un canale, a Bidasio di Nervesa, dopo che la polstrada lo aveva trovato positivo all'alcol-test e gli aveva ritirato la patente. Lo ha salvato uno degli agenti

Positivo all'alcol-test, un camionista si è visto ritirare la patente e in raptus di disperazione si è gettato nel canale, sotto gli occhi degli agenti.

E' stato salvato da uno dei poliziotti che lo avevano fermato, un camionista di 38 anni di Farra di Soligo, che nella notte tra giovedì e venerdì ha cercato di farla finita.

Poco dopo le 3 l'uomo era stato oggetto di un controllo da parte di una pattuglia della polstrada, nei pressi del distributore sulla Pontebbana, a Bidasio di Nervesa della Battaglia. Gli agenti avevano notato l'andatura incerta del mezzo e avevano deciso di sottoporre il conducente all'alcol-test.

Sottoposto all'etilometro, il camionista era risultato positivo, con un tasso di 1,30 gr/l alla prima prova e di 0,96 alla seconda, e di conseguenza erano scattati il ritiro della patente e il fermo del mezzo.

Rimasto a piedi, il 38enne aveva chiamato la moglie, perché lo andasse a prendere ma riattaccando l'aveva salutata con un addio: "Voglio farla finita, ti amo".

I poliziotti hanno cercato di consolare e tranquillizzare il camionista e si sono poi concentrati sulla compilazione degli atti di rito. Non potevano immaginare cosa passasse per la testa dell'uomo.

Temendo che il ritiro della patente potesse fargli perdere il posto di lavoro, con uno scatto il 38enne si è lanciato nelle acque gelide del vicino canale Vittoria. A trarlo in salvo uno dei due agenti, Giuseppe Gallina di 49 anni.

Pur non sapendo nuotare il poliziotto ha seguito il 38enne nel canale e lo ha agganciato, poco prima che venisse trascinato dalla corrente, trascinandolo a riva con l'aiuto del collega ed evitando il peggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camionista tenta suicidio a Nervesa, salvato da un poliziotto

TrevisoToday è in caricamento