Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Santa Maria del Rovere / Viale Vittorio Veneto

Investe una cagnolina e poi scappa: nei guai una 82enne

Maia, pitbull di 6 anni, era al guinzaglio della sua padrona lungo viale Vittorio Veneto quando, nei pressi di alcune strisce pedonali, è stata colpita in pieno da un'auto in corsa

Malia durante i primi soccorsi

Verso le 11.30 di martedì, lungo viale Vittorio Veneto a Treviso, una 30enne con la sua giovane pitbull Maia di sei anni stava attraversando sulle strisce pedonali quando una 82enne trevigiana, alla guida di una Opel station-wagon, non ha rispettato il passaggio pedonale investendo in pieno la cagnolina e scappando senza prestare soccorso. Una Guardia Eco-Zoofila di Oipa Treviso stava però transitando giusto in quel frangente ed è dunque prontamente intervenuta insieme alla polizia locale, tanto che è subito stato chiesto l'intervento del canile.

Nel giro di poco tempo l'ambulanza veterinaria ha così trasportato Maia presso la Clinica Strada Ovest per le cure del caso e dove si trova ora ricoverata in gravi condizioni. L'incidente, nel frattempo, era stato anche registrato dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona e dunque, nel giro di alcuni minuti, gli agenti hanno potuto individuare la persona alla guida del veicolo. Una volta fermata, l'anziana ha però negato di aver investito il cane, pensando invece di aver colpito un ostacolo di altro genere. Le immagini delle telecamere hanno però confermato le responsabilità della donna che è così stata amministrativamente sanzionata con 400 euro di multa per omissione di soccorso. Nel malaugurato caso in cui il cane dovesse però perdere la vita, nei confronti della 82enne scatterebbe un procedimento penale.

«Ringraziamo il cinovigile e la veterinaria del servizio veterinario Ulss 2 per il pronto intervento e la polizia locale che ha subito messo in atto tutti gli accertamenti del caso per poter individuare la responsabile dell'incidente. Il nostro nucleo di Guardie rimane comunque a completa disposizione per qualsiasi supporto necessario. Ricordiamo che l'omissione di soccorso ad animali viene punita, dall’articolo 189 comma 9 bis del Codice della Strada, con la sanzione da 413 euro a 1.658 euro» conclude l'Oipa di Treviso.

Cattura-15-102

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe una cagnolina e poi scappa: nei guai una 82enne

TrevisoToday è in caricamento