rotate-mobile
Cronaca Susegana / Via Mercatelli Maglio

Cane perde la vita lungo il ciglio della strada: il corpo rimane abbandonato per giorni

Increscioso episodio denunciato dai volontari dell'Oipa Treviso che, a Colfosco di Susegana, hanno segnalato la presenza di un animale morto e abbandonato lungo il ciglio della strada

SUSEGANA Venerdì 15 dicembre, in Via Mercatelli Maglio nella frazione di Colfosco a Susegana, una volontaria dell'Oipa Treviso nota, lungo il ciglio della strada, un cane passato a miglior vita. La donna si ferma e inizia a chiamare l'accalappiacani per chiedergli di rimuovere il corpo ormai senza vita dell'animale ma l'uomo rimbalza la competenza al 118, che rimanda ancora all'accalappiacani che a quel punto consiglia alla donna di chiamare i vigili che non rispondono, e così per più volte.

Sembra che la competenza sia di tutti e di nessuno, ma intanto il tempo passa e il cane resta sul ciglio della strada per ben due giorni. L'Oipa fa presente che l'ente preposto dovrebbe intervenire per leggere l'eventuale microchip, ma nessuno esce e la polizia locale di Susegana, pur essendo a conoscenza dell'accaduto ha deciso di non intervenire. Solo durante la serata di venerdì il corpo dell'animale è stato coperto con un sacco dell'immondizia, ma l'animale è rimasto ancora una volta sul ciglio della strada. I volontari restano in attesa di una risposta da parte della Ulss e della polizia locale, "Niente scuse" dichiarano sulla loro pagina Facebook "vogliamo solo che il corpo dell'animale defunto trovi degna sepoltura e l'ammissione di totale disinteresse e mancato svolgimento del proprio dovere da parte delle istituzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane perde la vita lungo il ciglio della strada: il corpo rimane abbandonato per giorni

TrevisoToday è in caricamento