menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente più cangurini nella fattoria di Godega: forestali pronti a portarli in uno zoo

E' previsto per la giornata di mercoledì il prelievo di Bing e Bong da Bibano. I due piccoli wallabies saranno poi trasportati presso il parco tematico "Safarilandia" a Ravenna

GODEGA DI SANT'URBANO Dal grande giardino di una fattoria di campagna ad attrazione turistica per famiglie al parco tematico "Safarilandia" di Ravenna. Questo il destino di Bing e Bong, i due piccoli cangurini ("wallabies") salvati anni fa da un macello tedesco dall'imprenditore Gary Del Puppo e poi tenuti presso la propria abitazione di Bibano insieme ad alpaca, pavoni, asini, caprette, anatre e conigli. I canguri sono però considerati animali pericolosi per la salute e l'incolumità pubblica tanto da costringere i forestali ad un sequestro immediato dopo una segnalazione anonima ricevuta a maggio. A nulla però sono valse le resistenze del proprietario. Come difatti riporta "la Tribuna", giovedì i forestali preleveranno i due marsupiali che verranno poi portati nella struttura romagnola dove ad oggi sono già presenti altri esemplari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento