menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conegliano: cantieri a ferragosto su scuole e strade per un milione e 700 mila euro

Entro novembre verrà individuato il nuovo gestore dei circa 7.000 punti luce comunali, il sindaco Floriano Zambon: "Così sosteniamo e facciamo ripartire l'economia".

CONEGLIANO Ferragosto a Conegliano è tempo di cantieri. Otto su quattordici del Comune attivi, principalmente quelli di messa in sicurezza dell'edilizia scolastica, ma anche su strade (via Pittoni, 161 mila euro) e palazzetti (palestra stadio, 1.6 milioni di euro).

"Le imprese sono impegnate sia per onorare le scadenze sia per velocizzare certi cantieri, come quelli delle scuole, per agevolare il più possibile l'avvio del prossimo anno scolastico - spiega il sindaco Floriano Zambon. Questa mattina, durante i sopralluoghi, abbiamo verificato di persona con i tecnici comunali e quelli delle imprese gli stati di avanzamento di diverse opere, anche della palestra stadio, i cui tempi di conclusione lavori potrebbero accorciarsi notevolmente".

Soddisfazione da parte del sindaco che ha presentato il piano di ammodernamento della illuminazione pubblica comunale, relativa a oltre 6.800 punti luce.

"L'aggiudicazione della gara è attesa entro fine novembre, per un importo di oltre 3.8 milioni di euro - spiega il sindaco Floriano Zambon - Tra i vantaggi che prevede questa nuova gestione c'è non solo il risparmio energetico e l'ammodernamento di tutta la rete di illuminazione pubblica, ma soprattutto la sicurezza notturna. Grazie al risparmio di 2/3 della spesa, derivanti dalle nuove installazioni tecnologiche, sarà possibile garantire a pieno un servizio utile non solo per la viabilità ma anche per la pubblica sicurezza. In sintesi, mai più lampioni spenti di notte a Conegliano".

Nell'occasione il sindaco Zambon ha aggiornato anche su altri 4 interventi che saranno finanziati o partiranno da  settembre.

"Si tratta del piano asfaltature, per 500 mila euro, che la giunta dovrà apporvare entro agosto ed il completamento di via Vespucci, per 700 mila euro - ha detto il sindaco Zambon - Inoltre abbiamo previsto per la messa in sicurezza dell'Istituto Umberto I circa 650 mila euro di lavori da appaltare. Infine, partirà a settembre il cantiere della pista ciclabile del Menarè per 680 mila euro. Impegni e progettualità rilevanti per i quali devo ringraziare la struttura tecnica comunale, che sta gestendo una mole di lavoro importante, con competenza e affidabilità".

Cantieri d’estate per 1.7 milioni di euro:

- Scuola secondaria 1° grado Brustolon, via Einaudi, palestra (140 mila euro) e scuola (250 mila euro), scuola Primaria G. Rodari via Einaudi (290 mila euro), scuola Primaria G. Marconi via Toniolo scuola (100 mila euro) e palestra (100 mila euro), scuola Primaria P. Maset, sala polifunzionale/palestrina, (140 mila euro) e scuola (140 mila euro), Scuola Primaria Don O. Mantovani (140 mila euro) e palestra (140 mila euro), Scuola Primaria San Francesco via P. Sbarra (220 mila euro), Scuola secondaria di 1° grado Cima

– via P.Sbarra (140 mila euro).  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento