menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canto e ballo senza sballo: il divertimento sano è spettacolo

Martedì 16 giugno alle 21 in piazza dei Signori a Treviso un'iniziativa per sensibilizzare al divertimento sano tra flashmob, musica e tanto altro

TREVISO Decine di ragazze e ragazzi tra i 14 ed i 20 anni con tante diverse storie ed esperienze, che condividono la stessa voglia di divertimento “sano”. Un grande palcoscenico nel cuore della città, che accende i suoi riflettori su energia e creatività, che diventano musica e ballo. Per scoprire assieme di essere “stupefacenti naturali”, senza bisogno di sostanze di alcun tipo per far esplodere la propria vitalità e i propri talenti. Questo, e molto di più, sarà “Canto e ballo senza sballo” per la promozione del divertimento sano organizzato da Azienda Ulss 9 di Treviso, Comune di Treviso e Rotary Club Treviso. Evento che, martedì 16 giugno alle 21, chiamerà a raccolta sul palco di Piazza dei Signori tanti ragazzi che potranno condividere la loro significativa esperienza nell’ambito di un progetto del Servizio delle Dipendenze dell’Azienda Ulss 9, in parte sostenuto dal Rotary Club Treviso.

La serata segnerà l’apice del progetto, attivato dal Servizio per le Dipendenze, diretto dal dr. Germano Zanusso, che dall’inizio dell’anno ha visto il camper dell’Azienda Ulss 9 in un percorso itinerante tra i giovani, con 20 tappe in città e nelle scuole per informare e coinvolgere in corretti e sani stili di vita. Una iniziativa che da parte del Rotary Club Treviso è stato sostenuto nell’ambito del progetto “Educare per prevenire” avviato nel 2001 per favorire laconsapevolezza e lo sviluppo delle capacità critiche dei ragazzi  verso le possibili dipendenze: alcol, droga, mezzi informatici, gioco d’azzardo.

IL PROGRAMMA Il pubblico potrà così apprezzare i giovanissimi del Progetto Giovani di Quinto, con una performance di danza free style, le energiche danze dei Ragazzi in_credibili che tanto fecero parlare di loro qualche tempo fa per le loro prestazione di break dance alla Loggia dei Cavalieri e che si presenteranno assieme ad alcuni bikers di B.A.C.A (Bikers Against Child Abuse - Motociclisti contro l’abuso sui bambini), associazione che oltre che di pedofilia, si occupa e combatte anche il bullismo. L’inedito trio Sinapsi, ideato da alcuni studenti del “Canova”, porterà la sua performance di musica e giocoleria sul divertimento sano, mentre i fratelli Kc e Kim intoneranno una canzone sugli esempi sia negativi sia positivi che un’amicizia può fornire in tema di dipendenze. Ci saranno anche Dcc Il guerriero and family gang con la loro canzone inedita dal titolo “Divertiti”, per un altro messaggio sul divertimento sano. Tamburi e djembe sottolineeranno la festosa sfilata di abiti cuciti da un gruppo di ragazzi provenienti da numerosi paesi africani (Spiccare il volo) che hanno scelto di lavorare colori e tessuti africani, lontani da manifestazione di  folclore ed impegnati, invece, in un progetto di crescita e consapevolezza incentrato sul “fare”. I ragazzi della Consulta Provinciale declineranno anche loro in musica il concetto della consapevolezza e dell’interesse verso le cose e le persone, mentre gli studenti del progetto Shout-ragazzi da urlo si esibiranno in momenti recitati, cantati e danzati per concludere la loro articolata performance con “Firework”, brano corale che risuona come un’autentica esplosione di energia. Ma nella complessa e incalzante scaletta ci sarà posto anche per flash mob, proiezione di video e diapositive, brevi momenti di riflessione e tanto, tanto divertimento sano e consapevole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento