Travolge un passante e scappa, è caccia al "pirata" nel vittoriese

L'incidente poco dopo le 10 a Cappella Maggiore in via Anzano. A restare ferito, fortunatamente in modo non grave, un 63enne della zona che è rimasto ferito in modo lieve. Indagano i carabinieri

Ricerche sono in corso da parte dei carabinieri

I carabinieri del nucleo radiomobile di Vittorio Veneto stanno dando la caccia, in queste ore, ad un "pirata della strada" che si è reso protagonista, nella mattinata di oggi, martedì 7 dicembre, di un incidente avvenuto poco dopo le 10 in via Anzano a Cappella Maggiore. L'ignoto automobilista, al volante del suo mezzo (sembrerebbe un'utilitaria), ha travolto un passante di fronte al locale "Steakhouse" (attiguo alla rotatoria all'incrocio con la strad provinciale 422) e non si è fermato per prestargli soccorso. A restare ferito in modo non grave è stato un 63enne, E.E.: l'uomo, soccorso dagli infermieri del Suem 118, non è in pericolo di vita. A dare l'allarme e a prestare le prime cure al malcapitato, prima del suo trasporto al pronto soccorso vittoriese, è stata un'automobilista di passaggio. I carabinieri, oltre a visionare le telecamere presenti in zona, hanno raccolto anche alcune testimonianze, auspicando possano essere decisive per identificare il malvivente che rischia una denuncia per omissione di soccorso e fuga da incidente stradale. La sua auto viaggiava da Fregona in direzione di Vittorio Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento