rotate-mobile
Cronaca

"Ho perso il mio cappello": gli alpini chiedono aiuto al web per ritrovare i loro cimeli di naja

Durante l'Adunata del Piave sono stati persi e trovati decine di cappelli alpini che sono ancora oggi senza proprietario. Sono molte quindi le penne nere che stanno cercando in tutti i modi di ritrovare il loro compagno di vita, perchè levare il cappello ad un alpino è come levare l'anima ad una persona

TREVISO A Treviso l'Adunata è finita ormai da qualche giorno, ma sono in molti ad aver lasciato cuore ed anima in città, soprattutto coloro che hanno perso un pezzo della loro vita, quel cimelio della naja e della Guerra da cui mai ci si vorrebbe separare, ossia il cappello alpino. Sono infatti decine i copricapi delle penne nere dimenticati in centro storico, forse perduti o rubati da qualcuno durante uun momento di goliardia. E sono quindi altrettanti gli alpini che stanno chiedendo aiuto al web, per rientrare in possesso del loro ricordo più caro. Qui sotto potete quindi trovare alcuni post di Facebook che trattano degli oggetti smarriti durante la 90^ Adunata Nazionale, non sia mai che siate voi ad aver magari ritrovato uno dei tanti cappelli smarriti!

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho perso il mio cappello": gli alpini chiedono aiuto al web per ritrovare i loro cimeli di naja

TrevisoToday è in caricamento