Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Furti e rapine nel pordenonese, due trevigiani arrestati

In cella due pregiudicati: Federico Furlan, 41 anni, di Valvasone, originario di Faè di Oderzo, e Paul John Pallaoro, 45 anni, di Conegliano. Decisive le telecamere di sorveglianza

ODERZO Sono accusati di un assalto al bancomat della Friulovest di Zoppola e di una rapina al supermercato “Visotto” di Pasiano di Pordenone oltre a vari altri furti messi a segno negli ultimi mesi. Al termine di una complessa indagine i carabinieri di Sacile hanno arrestato, su ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Pordenone, due pregiudicati: Federico Furlan, 41 anni, di Valvasone, originario di Faè di Oderzo, e Paul John Pallaoro, 45 anni, di Conegliano.

A Furlan viene contestata la rapina a mano armata (assaltò il market impugnando una pistola) mentre a Pallaoro il furto di una vettura a Cordenons, per mettere a segno una rapina alle Poste di Fontanafredda. Entrambi erano già in carcere dopo essere stati arrestati lo scorso 23 febbraio, quando i carabinieri del Norm di Sacile li colsero in flagranza mentre tentavano di appropriarsi del denaro contenuto nel bancomat della 'Friulovest Banca' di Zoppola, che avevano pianificato di far esplodere; nella circostanza venne sequestrato l'ordigno che avevano fabbricato. Sospetti sulla coppia di malviventi anche per la rapina del 17 ottobre scorso, ai danni di un supermercato di Prata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e rapine nel pordenonese, due trevigiani arrestati

TrevisoToday è in caricamento