Scontri in fabbrica: arrivano i Carabinieri, ma è solo un film

Intervento dei Carabinieri sul set della fiction "La Tempesta". Militari allarmati dalla segnalazione di tre passanti, ignari che si trattasse di una finta protesta

Passanti e Carabinieri ingannati da una finta protesta. E' successo martedì 30 ottobre a Casier, all'esterno delle fabbrica di porcellane "Tognana", durante le riprese della fiction "La Tempesta".

Secondo quanto riportato dal blog Break up press news, tre uomini, diretti allo stabilimento e completamente ignari della presenza di attori e registi, si sono imbattuti in un gruppo di manifestanti che, armati di striscioni e circondati da bidoni della spazzatura rovesciati, tentavano di occupare la fabbrica.

Impauriti e preoccupati, i tre hanno fatto marcia indietro e avvisato i Carabinieri di quando stava accadendo. I militari si sono quindi precipitati nella sede della "Tognana" a sirene spiegate ma anziché operai sul piede di guerra, si sono trovati di fronte gli attori Nicole Grimaudo, Ennio Fantastichini, Nino Frassica, Giovanni Scifoni e oltre duecento comparse, circondati da cineprese, fari, microfoni e cavi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rassicurati del fatto che non era in corso alcuna manifestazione, i Carabinieri si sono congratulati con la produzione de "La Tempesta" per la fedeltà della riproduzione alla realtà e hanno fatto ritorno in caserma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento