Tra i carri di carnevale sfila il crac delle banche venete

Un sub di 12 metri con maschera e pinne galleggia in un mare di crisi e nel fondale dell'oceano italiano spuntano anche i soldi dei risparmiatori veneti...

TREVISO Un sub di 12 metri con maschera e pinne galleggia in un mare di crisi e nel fondale dell'oceano italiano spuntano anche i soldi dei risparmiatori veneti. E' il carro di carnevale del gruppo "Amici di Passarella" di San Donà di Piave, nel veneziano, che sta sfilando in questi giorni in moltissime sfilate anche nella Marca. "Nonostante tutto restiamo a galla" è il titolo di questo carro che ben rappresenta, secondo il gruppo veneziano, un tema attuale di tutti i giorni che ben rappresenta i problemi riguardanti l'economia italiana e veneta attraverso una metafora allegorica.

I pesci che sguazzano sul fondale marino si chiamano "Monte dei paschi di Seppia" e "Monte San Polipo" ma non mancano i riferimenti alle banche venete. Ad osservare inerme dall'alto un maxi-sub con una speciale muta azzurra con le stelle della bandiera europea e le maniche tricolore, che cerca di scappare dai problemi del mare alla ricerca di un futuro migliore. Un gruppo, quello degli "Amici di Passarella", formato da ben 90 persone, che sfila in festa mostrando il loro carro, frutto del lavoro di ben tre mesi. In attesa che i relitti tornino a galla il carro degli "Amici di Passarella" sfilerà sabato prossimo, 4 febbraio, a Preganziol e in tantissime altre parate del trevigiano e veneziano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

389d4feb-3dd4-4617-af39-955d1dfb99e7-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Malore al risveglio, il sorriso di Alessandra si spegne a 44 anni

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento