menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla guida del Suv con la carta di circolazione falsa, denunciata

Nei guai una 43enne fermata a Codognè. Nel mirino anche un 34enne del posto con un atto medico autoprodotto che attestava il rinnovo della patente

CODOGNE’ — Quando si è messa al volante di un’auto con la carta di circolazione falsificata probabilmente pensava di poterla fare franca a un eventuale controllo stradale. Ma non è andata come sperava. I carabinieri hanno scoperto subito che la carta risultava finta e la revisione non era stata effettuata. Inevitabile la denuncia per uso di atto falso nei confronti di una 43enne di origini romene sorpresa dai militari a bordo di un suv a Codognè.

A finire nei guai è stato anche un 34enne di Codognè trovato alla guida con un certificato medico per il rinnovo della patente completamente falso. Dagli accertamenti è emerso che il documento era stato creato ad hoc attraverso un programma per computer. Una multa salatissima, pari a cinquemila euro, è invece stata comminata a un 45enne di origini ucraine pizzicato alla guida di un furgone mentre effettuava un trasporto internazionale senza autorizzazione. Per lui è scattato anche il fermo del veicolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento